Dettagli prodotto

0 Rating
11,99 €
In Stock
SKU: 43
Autore (fotografie): Dino Morri
Autore (testi): Renzo Semprini Cesari
Progetto grafico: Gina Succi
Titolo: People
ISBN: 978-88-85754-12-6

“Ciò che io posso definire non può realmente pungermi. La impossibilità di definire è un buon sintomo di turbamento.”

Così, Barthes, in “La camera chiara”, dà una delle sue definizioni al legame tra fotografo e fotografia.
In questo libro , però, Dino Morri, coadiuvato da Renzo Semprini Cesari, sembra suggerirci il contrario.
Queste sono foto di persone? “Ogni immagine altrui è una parte di autoritratto”. Siamo sicuri che non siano tutte, frammenti del fotografo? E conseguentemente, che non siano nostri frammenti?
Dino Morri e Renzo Semprini Cesari, con queste immagini e con queste parole, non creano microcosmi altrui: non definiscono, mostrano.

E queste immagini, talvolta poetiche, ma mai prive di una durezza che Benjamin chiamava esistenziale, e spesso violente, ma senza mai essere avvolte di umanità, parlano di noi.
Un’opera, per definirsi artistica, deve mostrarci, rivelarci e rivelare una parte nascosta. Deve essere uno squarcio al realismo costruito negli anni della nostra vita per farci vedere davvero quello che siamo. E in queste immagini e in queste parole è difficile vederci ma è possibile ritrovarci.
E allora vecchi, giovani, belle signore e distratte ragazzine. Bianco e nero e qualche colore, e poi testi e parole che sembrano suggerirci dove va la foto, dove, il personaggio, cerca di aggrapparsi alla sua vita, o, al contrario, la sua via di fuga per lasciarla alle spalle, per spogliarsi e andare via, finalmente nudo.
Ecco, in queste immagini di corpi vestiti alla moda o alla strada, il punctum resta fissato in quello che non si vede. Sono immagini di nature vive e nude, al di là delle loro vesti, significative e al tempo stesso insignificanti. Morri e Semprini Cesari, in questo libro, riescono – al di là della semplice bellezza delle immagini – a mostrarci nudità laddove c’è vestito, sofferenza dietro a risate e infine riescono a farci trovare noi stessi nel corpo altrui”.

 

pino_vmfiles

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Autenticati per poter scrivere una recensione. Accedi