Autori

Alberto Baroni nasce a Milano ma ben presto si trasferisce con la famiglia a Torino. Dopo anni in cui ha lavorato per diverse aziende in campo informatico, raccoglie la sua esperienza dando vita a personaggi quasi immaginari in una fabbrica ai confini tra realtà e fantasia: nove-diciotto.

Alessandra Ceccoli
è Sammarinese per nascita ma newyorchese per elezione, è cresciuta a pane, libri, viaggi e musica rock. Laureata in lingue e letterature straniere, con una particolare passione per la cultura e letteratura anglo-americane, si diletta nella scrittura e nella traduzione editoriale dall'inglese all'italiano ed è parte della squadra dei traduttori "fuorilegge".


Alessandro Retini è nato a Ravenna il 2 aprile 1980. Dopo essersi laureato in legge e diventato anche avvocato capisce che non gli piace e che poteva pensarci prima invece di perdere tutto quel tempo. Così si trova un lavoro qualunque. Suona il basso elettrico in un gruppo chiamato “L'ultimo uomo sulla Luna”. Scrive e fuma poco.

Alfonso Inclima è nato e vive ad Agrigento, all'ombra dei Templi immortali. Lettore sempre in cerca di libri che lo catturino, ispirino e che si facciano ricordare, ogni tanto prova a saltare il fosso e scrivere qualcosa sognando a sua volta di catturare e di ispirare. Vincitore di un paio di concorsi per racconti con relativa pubblicazione.

Angela Colapinto è nata a Bologna, dove vive e lavora. Si occupa di fotografia e di arte. Tramite la scrittura le capita spesso di perdersi nei propri pensieri e di ritrovarsi a inventare storie. Cosa di più divertente e creativo? Le piace giocare con la vita, con i ricordi e con le situazioni ma soprattutto con se stessa. Con i propri racconti ha partecipato a diverse antologie.

Calogero Rizzo nato ad Agrigento, avvocato, imprenditore nel campo della cooperazione sociale, scrittore e saggista ha pubblicato il romanzo Kairòs. Eutanasia di un sequestratore, Rubbettino, 2001, tra i suoi saggi: Adversus Iudeos: la salvezza degli Ebrei nel pensiero di Gioacchino da Fiore, Calabria Letteraria, 1998; Obbedienza ed educazione alla legge in Platone, Poietica, Roma, 2000; De consolatione theologiae, in AA. VV., Sergio Quinzio. Profezie di un’esistenza, Rubbettino 2000; Libertà e ragione nei miti platonici, in AA.VV., Volontà e autodeterminazione del soggetto, ESI, 2001; Dialettica e retorica in Platone, in AA.VV.; Metodo e processo, Margiacchi, Perugia 2004; La Pietà cosmica in AA.VV., Caro Misantropo, La Scuola di Pitagora Editrice, 2015.  Nel 2017 pubblica Felice come un bambino per Jona Editore.

Carlo Capotorto è nato a Bergamo il 30 Dicembre 1983. A ventitré anni, dopo una breve carriera da grafico pubblicitario, ha vissuto per più di un anno girovagando tra Australia, Taiwan, Vietnam, Laos e Cambogia. Dopo qualche anno di rimpatrio ha saggiato anche Barcellona e Dublino. Nel 2013 ha iniziato a lavorare in ambito sociale. Di carattere fondamentalmente chiuso ha sfogato la propria mente sulla carta tramite la scrittura, e anche l’auto-pubblicazione, di racconti e poesie. Mai fermo sulla sedia se non per scrivere, avanza piano ma avanza: un po’ perché crescere dentro è la cosa più importante che possa esistere, un po’ perché indietro non si può andare.

Claudia Farini è nata trentadue anni fa ai Castelli Romani, dove ha sempre vissuto. Laureata in Storia dell'arte, oggi lavora nel turismo. Vive di serate con gli amici, di ore con gli occhi immersi negli schermi dei cinema e di passeggiate tra le pagine dei libri. Dopo aver passato metà della propria vita a leggere, ha deciso che era il momento di iniziare a tirare fuori dalla sua testa personaggi e situazioni che stavano lì da un po' e ha inviato qua e là qualche racconto che è stato pubblicato sia on line sia all'interno di antologie cartacee.

Davide Gaetano Paciello è nato a Foggia nel 1991. Si è laureato in filosofia a Bari e poi ha conseguito la magistrale a Roma. Ha auto-pubblicato una raccolta di poesia su amazon.

Elisabetta Ronchetti è di Carpi e lavora in una gioielleria. A qualche anno di distanza dalla maturità scientifica ha frequentato dei corsi di scrittura che l’hanno portata a sviluppare la sua passione per i racconti di vari generi. Al proprio attivo la pubblicazione di alcuni racconti all’interno di antologie, e in cantiere un paio di promettenti progetti editoriali

Fabrizio Billero è nato a Palermo e vive nella periferia di Torino, da dove spera di non doversi mai spostare. Lavora in una cooperativa sociale, scrive perché è stonato.

Gaetano Roberto, diligentissimo e pigro epicureo: non reggerebbe mai la fatica di un’esistenza dettata da quell’eccesso di regole che tanto volentieri le religioni amano dispensare. Le uniche leggi che venera sono quelle della scienza, avendo esse la virtù di imporsi senza il suo contributo. Solo così egli riesce a percepire la propria libertà; anzi, trova consolatorio il fatto che se anche egli non esistesse, l’ordine del mondo se la caverebbe comunque egregiamente senza l’apporto dei suoi atti di volontà.

Gianluca Martino nasce a Crotone trentacinque anni fa e da diciassette vive a Bologna. Ha iniziato a scrivere da circa un anno con la velleitaria speranza di espellere le relazioni di causa effetto di cui la sua mente risulta oramai satura. Prima di oggi ha pubblicato un racconto in una antologia. Attualmente sta lavorando al suo primo romanzo con la di cui sopra velleitaria speranza di risolvere l'idiosincrasia verso la sua città d'origine. Non contento studia canto moderno e recita presso compagnie teatrali amatoriali

Mara Genotti Brat è nata nel 1989 in provincia di Torino. Oggi vive in Val di Susa, lavora sul web, pratica yoga e "colleziona" topi e gatti sfortunati.

Marco Bertelli è nato nel 1965, a Cento (Fe), dove vive. Musicista cantautore e teatrante per passione, nel 2015 ha pubblicato racconti in un paio di antologie.

Maria Antonietta Potente vive e lavora a Bologna, dove si è laureata in Giurisprudenza. Adora il teatro, che ha praticato in forma amatoriale, e la danza classica, che ha studiato per anni. Suoi racconti e poesie hanno trovato diversi sbocchi editoriali.

Marilena Fonti, docente di Lingua Inglese presso un liceo classico-linguistico, Marilena è da sempre appassionata di letteratura e di traduzione letteraria. Ha coltivato queste passioni sia nel corso degli studi universitari, in Italia e negli Stati Uniti d’America, sia attraverso la traduzione (e pubblicazione) di testi dal tedesco e dall’inglese, e sia, in fine, attraverso la scrittura di racconti, alcuni dei quali sono stati pubblicati in varie antologie.

Martina Ini, classe 1994, è nata e cresciuta in Valle d'Aosta. Attualmente è laureanda in scienze della mediazione linguistica presso l'Università degli Studi di Torino. A oggi ha un suo racconto pubblicato all’interno di una antologia.

Renzo Semprini Cesari è nato e vive a Rimini. Prima di dedicarsi all'attuale attività lavorativa (commercialista) è stato un giocatore professionista di basket. Ha pubblicato a quattro mani "Il Fratello Sbagliato - Trionfi e peripezie di Loris Stecca", per Italica Edizioni, un racconto dal titolo "Parole sulla pelle" all'interno dell'antologia "Mani", per Fernandel, e l'ebook "Fantasmi di Natale", per Infilaindiana Edizioni. Ha pubblicato Zeppole e Nuvole con Jona Editore ed è uno degli autori di Strutture, sostegni o gabbie, sempre per Jona Editore. Ha curato ed editato  Prospettive.

Serena Barsottelli nasce a Viareggio il 4 dicembre 1985. Appassionata di scrittura e di teatro, sogna di riuscire a unire queste grandi arti. Al proprio attivo pubblicazioni di vario tipo e collaborazioni con alcuni collettivi di scrittura.

Simone Censi ha al proprio attivo svariati concorsi di poesia e narrativa, alcuni vinti, alcuni oggetto di segnalazione. Numerose sue opere sono state pubblicate tra rete e antologie. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo.

Simone Trivellini è un eclettico, brillante: se avesse un ph più acido sarebbe un detergente universale leader nel mercato. Diplomato come odontotecnico, impossibilitato dal suo carattere a intraprendere la carriera di diplomatico,ha studiato lettere, predilige la M. Partecipa a qualche contest per racconti e viene segnalato nei confronti all'americana dalla giuria. Copywriter a tempo perso, commesso a tempo indeterminato.

Sonia Barsanti, nata a Viareggio nel 1985 e laureata in Scienze dei Beni Culturali, da sempre porta con sé l'amore per la lettura e la scrittura.